Team virtuali: creare le basi per il successo

La prevalenza di team virtuali, team che operano in luoghi geografici, fusi orari e cultura, continua a crescere a un ritmo esponenziale.

Vuoi assicurarti che il tuo team virtuale sia costruito su solide basi per il successo? Ecco alcuni ingredienti da considerare:

1. Garantire una chiara comprensione dei ruoli e delle responsabilità dei membri del team

In quanto team virtuale, la necessità di definire chiaramente ruoli e responsabilità diventa ancora più fondamentale rispetto agli ambienti di squadra faccia a faccia. In qualità di manager, o anche membro del team, è fondamentale che i membri del team (e manager) comprendano appieno i propri ruoli e responsabilità, riportando le relazioni, nonché dove i ruoli e le responsabilità si sovrappongono. Se fai parte di un team virtuale, sei chiaro su questo?

2. Negoziare le relazioni di gestione della matrice

Una struttura di gestione a matrice esiste quando un professionista può essere gestito da due diversi manager, spesso delineati da progetti in cui sono coinvolti. Data la natura dei team virtuali, i singoli membri possono spesso far parte di un processo di reporting di gestione della matrice. È abbastanza comune che i membri del team virtuale si riferiscano al manager faccia a faccia nella loro posizione di casa, così come al loro principale team manager virtuale che potrebbe trovarsi in un fuso orario o in un continente diverso. Se questo è il caso, è spesso utile avere una discussione a tre tra dirigenti e membri del personale, assicurando che tutti abbiano una comprensione comune su chi gestisce cosa, quali relazioni di segnalazione esistono, come verranno ponderati e prioritariamente i processi di lavoro.

3. Fornire ai membri del team le competenze per lavorare attraverso le differenze

Dato che i team virtuali sono spesso di natura globale, o addirittura intercontinentale, è importante comprendere le differenze culturali. Il personale dovrebbe inoltre essere dotato di competenze e strumenti per lavorare con la diversità. Le differenze possono esistere lungo diversi continuum, comprese le diverse priorità, il linguaggio, nonché il concetto di tempo e gli approcci gestionali. Esplorare le differenze culturali individuali all’interno del team può essere un processo importante, oltre a creare un “terreno comune” e modalità di lavoro per il team.

4. Crea opportunità per l’interazione faccia a faccia

L’efficacia dei team virtuali può essere notevolmente migliorata definendo il budget e pianificando l’interazione faccia a faccia almeno una volta all’anno (preferibilmente anche più frequentemente).

Un ritiro di persona di più giorni può fungere da forum per conoscersi e creare una visione condivisa per il team e il suo lavoro. Altri argomenti che potrebbero derivare da una sessione come questa potrebbero essere discutere le direzioni strategiche, creare un piano di lavoro condiviso, pietre miliari e un protocollo per riunioni e comunicazione. La presenza di fiducia è spesso indicata come condizione per il successo del team virtuale.

5. Sviluppare una visione comune

Una visione condivisa e comune, compresa da tutti i membri del team virtuale, funge da importante ancoraggio per il processo decisionale, la responsabilità e i risultati. Ci sono una serie di processi di visione che possono essere intrapresi, a seconda delle esigenze del cliente. Sviluppare questo in una sessione faccia a faccia, all’inizio della creazione del team virtuale è l’ideale, sebbene la creazione di questo flusso intermedio porterà anche vantaggi al team.

6. Creare un ambiente di fiducia

La presenza di fiducia all’interno di un team virtuale è spesso citata dai ricercatori come condizione per il successo. Cosa puoi fare per promuovere la fiducia all’interno del tuo team? Quali sistemi potrebbero dover essere sviluppati? Quali azioni creeranno fiducia in base ai diversi membri del team? Tieni presente che il concetto di fiducia può significare cose diverse per generazioni, culture e individui diversi.

7. Fornire una leadership efficace per il team

Una leadership efficace per il team consente di sfruttare e costruire ulteriormente le fondamenta del team. Le competenze richieste dai team manager virtuali possono differire dalle competenze di un manager faccia a faccia. Stai fornendo abbastanza spazio ai membri del team per svolgere il loro lavoro? Stai cercando di micro-gestire? Stai fornendo le risorse di cui il tuo team ha bisogno? Stai rimuovendo gli ostacoli come appaiono per la squadra? Come sono le tue capacità di influenzare?

I team virtuali possono offrire molte opportunità alle organizzazioni, inclusa l’opportunità di sfruttare spesso professionisti multidisciplinari provenienti da una gamma di dipendenti culturali, geografici e persino generazionali. Su quali fattori di successo ti concentrerai oggi?

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *