Tecniche moderne di costruzione del magazzino

Gli imprenditori edili di magazzini progettano sempre più strutture multifunzionali che siano sicure e confortevoli per gli utenti ed esteticamente accattivanti. Ciò si traduce in una maggiore produttività, risparmi sui costi, una migliore immagine aziendale e, di conseguenza, maggiori profitti. La scelta della tecnica costruttiva è quindi fondamentale in fase di progettazione della costruzione del magazzino.

Tecniche utilizzate nella moderna costruzione di magazzini

I magazzini sono spesso strutture di grandi dimensioni che possono richiedere ampi investimenti e tempo per essere completate. Con le moderne tecniche costruttive, tuttavia, queste strutture possono essere realizzate in modo conveniente e in pochissimo tempo, un aspetto interessante soprattutto per le aziende che necessitano di spazio nel più breve tempo possibile. Tecniche come edifici prefabbricati, acciaio prefabbricato e edifici ribaltabili sono durevoli, dall’aspetto moderno e richiedono un tempo relativamente breve per essere completati.

Costruzioni prefabbricate in acciaio

I componenti utilizzati nella costruzione prefabbricata in acciaio vengono forniti come kit completi dal produttore. Questi vengono poi allestiti secondo il progetto dell’edificio in breve tempo per completare la struttura.

Molte applicazioni commerciali come magazzini, hangar, call center e garage sono costruite utilizzando questa tecnica. Poiché i materiali consentono molta flessibilità, questa tecnica è ideale per magazzini che immagazzinano merci che richiedono spazi chiusi e aperti o tetti estremamente alti per consentire un facile spostamento di grandi spedizioni.

Costruzione post-telaio

Conosciuto anche come intelaiatura in legno, questa tecnica utilizza un sistema di telaio in legno ingegnerizzato. Colonne e pali in legno vengono impiantati nel terreno o montati su fondamenta di cemento. Altri componenti dell’intelaiatura vengono quindi fissati per creare una struttura su cui vengono fissati altri componenti come le travi del muro e il tetto. Le robuste colonne di legno supportano il resto dei componenti dell’intelaiatura per creare l’edificio.

La costruzione a telaio è una tecnica leggera, flessibile, sostenibile ed economicamente vantaggiosa utilizzata in molte moderne applicazioni commerciali e residenziali, inclusi magazzini e altri come minimarket, garage, centri commerciali, complessi di uffici e molti altri. I telai in legno possono supportare una varietà di materiali per la finitura interna e la facciata esterna, inclusi mattoni, pietra, acciaio e vinile, tra gli altri. Questo offre al proprietario una scelta più ampia per quanto riguarda la finitura.

Inclinare verso l’alto la costruzione

Questa tecnica è popolare negli Stati Uniti ed è comunemente usata per applicazioni commerciali. Fondamentalmente si tratta di costruire pannelli a parete orizzontalmente e quindi montarli in posizione su una fondazione di lastre di cemento. I basamenti fissati tutt’intorno alla lastra vengono utilizzati per fissare i pannelli delle pareti in posizione.

I pannelli delle pareti sono creati costruendo prima uno stampo da pezzi di legno che sono uniti tra loro. Le dimensioni dello stampo determinano le dimensioni dei pannelli a parete e sui pannelli a parete vengono lasciate delle aperture per l’installazione di porte e finestre. Una volta completata la costruzione dello stampo, il calcestruzzo viene versato e lasciato indurire.

Gli stampi vengono quindi rimossi e i pannelli delle pareti in cemento vengono sollevati e posizionati in posizione sulla fondazione da una gru. Ai pannelli sono fissati degli incastri che fissano il pannello alla base. La finitura viene poi applicata per completare la struttura. La costruzione inclinata è relativamente veloce. Appaltatori esperti possono montare fino a 30 pannelli al giorno.

Leave a Comment

Your email address will not be published.