Tipi di fondamenta utilizzati durante la costruzione di una casa

Sono disponibili diversi tipi di fondamenta e ognuno è unico per il terreno su cui sarebbe costruito. Diamo un’occhiata ad alcune fondamenta e come sono costruite.

Striscia tradizionale o ortodossa

Questa è la forma di fondazione più antica e più comune. Il metodo di costruzione è scavare la trincea, posizionare il cemento sul fondo e costruire il muro su di esso. La larghezza è governata dal rapporto tra i carichi imposti e la capacità portante del terreno; e dalla pratica necessità che l’operatore lavori in trincea.

Fondamenti a strisce larghe

Questa fondazione viene utilizzata dove la capacità portante del terreno è bassa. Ad esempio in: terreno paludoso, limo argilloso tenero e terreno di riporto.

Le basi delle strisce di trama sono:

o Una variante della striscia tradizionale

o Distribuisce il carico su un’area più ampia di terreno

o È normale fornire rinforzo trasversale e longitudinale per resistere alla tensione che deriverà dal carico dell’edificio

o La profondità sotto terra può essere la stessa delle fondazioni tradizionali o ortodosse

Fascio a “T” invertito

Questo è uno dei migliori; non devi preoccuparti del terreno.

o È un’alternativa al fondotinta a fascia larga

o È una forma di fondazione a nastro largo con una trave verticale

o Porta sia rinforzo trasversale che longitudinale

o Questo tipo di fondazione viene utilizzato in terreni argillosi espansivi

Fondotinta Deep Strip o Trench Fill

o Una variazione alla striscia tradizionale

o È stato introdotto per la prima volta per ridurre la spesa relativa alla costruzione della tradizionale fondazione a nastro a profondità di novecento millimetri o più in terreni termoretraibili e per contrastare le condizioni variabili del suolo.

Questo tipo di fondazione può rivelarsi economica. Come mai?

o In caso di scavo a macchina, il volume di terra scavata si riduce

o La trincea è ridotta

o Anche il riempimento e l’eccesso di terreno sono ridotti

o C’è anche un risparmio di tempo grazie al completamento più rapido

o Rinforzo se necessario

Fondamenti a gradini

Le fondamenta devono essere orizzontali a meno che ovviamente non siano richieste per resistere a spinte inclinate da muri o da alcune forme ad arco. Mettere le fondazioni a strisce su un sito in pendenza allo stesso livello significherà trincee profonde per quelle più alte poiché saranno a una buona profondità sotto il livello del suolo, il che richiede un’eccessiva muratura nel terreno.

L’eccessiva edificazione nel terreno può essere ridotta da:

io. Taglia solo

ii. Riempi solo

iii. Taglia e riempi, in modo da fornire un piano orizzontale su cui costruire o scavalcare le fondamenta del muro lungo il pendio, parallelo al pendio. Questi sono chiamati fondamenti a gradini.

Fondazioni di colonne isolate (chiamato anche fondotinta pad)

Le fondazioni di colonne isolate sono una lastra di cemento quadrata o rettangolare indipendente con un pilastro o una colonna portante al centro. Solitamente viene utilizzato per sostenere strutture intelaiate su terreni uniformi, compatti e stabili.

Fondazione a colonna continua

La fondazione di colonne continue è una striscia di cemento che porta una linea di colonne. Tale base può essere utilizzata perché dove:

1. La spaziatura in una direzione e il caricamento delle colonne sono tali che i bordi dei singoli pad adiacenti si tocchino o si sovrappongano.

2. La diffusione della fondazione perpendicolarmente alla linea dei pilastri è limitata, ad esempio dalla costruzione di confine del sito, e quindi impedisce che i pad indipendenti di dimensioni adeguate.

Fondazioni di colonne combinate

Le fondazioni di colonne adiacenti sono combinate quando:

1. Una colonna è vicina al confine del sito in cui sarebbe caricata eccentricamente una fondazione separata

2. Dove le fondamenta di colonne adiacenti sono collegate per resistere a forze di sollevamento, ribaltamento o opposizione

Poiché la base della colonna adiacente al confine del sito non può diffondersi uniformemente attorno alla colonna, viene combinata con la base di una colonna adiacente per formare una fondazione di base combinata o bilanciata.

Leave a Comment

Your email address will not be published.