Tocchi di agricoltura sui paesi dell’Africa occidentale

L’agricoltura è stata il pilastro di qualsiasi Paese dell’Africa occidentale, in particolare Nigeria e Ghana. L’agricoltura, per essere molto sinceri, non riguarda solo la produzione alimentare; include l’allevamento di animali, la silvicoltura, la botanica, l’orticoltura e così via. Il settore agricolo è stato per molto tempo la principale spina dorsale economica della maggior parte delle nazioni dell’Africa occidentale, in particolare della Nigeria prima della scoperta del cosiddetto oro liquido (petrolio greggio).

È assodato che l’uomo e l’animale non possono sopravvivere senza cibo, vestiti e riparo. Vedremo discutere qui di come l’agricoltura ha contribuito a offrire una panacea a questi. A questo proposito, la cosa giusta da fare è definire cosa significhi Agricoltura in modo tale che un laico possa capirlo. È definita come un’arte e una scienza di produrre colture e allevare animali per uso umano. Alcuni dei suoi rami ho menzionato prima. Il fatto è che l’impatto dell’agricoltura sull’Africa occidentale, per essere molto sinceri, non può essere sottovalutato. Il settore offre opportunità di lavoro in molti modi diversi per le persone. Migliora il loro tenore di vita; fornisce materie prime per le industrie, in particolare le industrie manifatturiere; fornitura di ripari e vestiario. L’agricoltura è anche una valida fonte di valuta estera.

Una cosa che mi sconcerta è che la maggior parte di questi paesi dell’Africa occidentale, in particolare la Nigeria, che si vanta di essere uno dei giganti dell’agricoltura nel mondo, ora si crogiola nell’euforia del passato. La scoperta del petrolio in Nigeria la descriverò come una maledizione per l’agricoltura. Le pratiche dell’agricoltura sono state al riflusso più basso; non riconosciamo più che è il fondamento anche dei progressi tecnologici che corriamo dietro oggi. La Nigeria, ad esempio, è stata bendata dalle fortune petrolifere; dipendiamo così tanto dal petrolio che non possiamo nemmeno esplorare potenziali aree. È questa dipendenza eccessiva dal petrolio che sta creando gravi problemi in Nigeria oggi.

La verità è che qualsiasi nazione interessata allo sviluppo deve essere pronta a prendere l’agricoltura molto sul serio. Questo perché è il precursore necessario affinché tale nazione sia presente nei progressi futuri. Con la presente consiglierò al governo nigeriano di tornare sui suoi passi indietro e di accordare le priorità appropriate all’agricoltura. Vedete, la Nigeria ha molti potenziali non sfruttati in termini di risorse naturali. Abbiamo una vasta massa di terra nella parte settentrionale del paese e la fitta foresta pluviale nel sud. Queste sono doti naturali che il Paese può sfruttare per ottenere risultati migliori. Con tutti questi suggerimenti in mente, credo che il Paese possa essere in grado di diversificare e massimizzare le proprie potenzialità verso maggiori sviluppi e una vita migliore per i cittadini.

Leave a Comment

Your email address will not be published.