Trattare con un padrone di casa difficile

Hai appena firmato il contratto di locazione con il tuo nuovo padrone di casa. Dopo di che, ti sei reso conto che lui o lei è un po’ più difficile da sopportare rispetto ai tuoi precedenti proprietari. Cosa potresti fare per essere in buoni rapporti con lui o lei? Ecco alcuni punti che potresti seguire.

Sii un buon inquilino. Senza che si dica molto, questo dovrebbe venire naturalmente da te come inquilino. Ciò include il rispetto delle regole stabilite dal proprietario. Significa pagare puntualmente sia l’affitto che le utenze e mantenere pulito l’appartamento e anche l’area esterna in ordine.

Devi anche fare i conti con le seguenti regole quando hai ospiti e quando devi apportare modifiche. Prima di firmare il contratto di locazione, dovresti porre tutte le altre domande che ti vengono in mente, ad esempio se sono ammessi animali domestici, se è consentito appendere decorazioni da parete o qualsiasi altra cosa rilevante.

Sii comunicativo. Come inquilino, devi sempre esercitare uno sforzo extra quando si tratta di costruire un rapporto più stretto con il proprietario. Se significa invitarlo a casa tua quando ci sono occasioni speciali, allora sia. Se significa salutarlo o salutarlo ogni volta che lo vedi, fallo.

Sii onesto e conciso con le tue esigenze. Sebbene sia dovere del proprietario verificare se la sua proprietà in affitto è in buone condizioni, ci sono momenti in cui l’inquilino ha bisogno di parlare delle sue esigenze. Tuttavia, questo deve essere affermato in modo molto educato e onesto. Ad esempio, se ci sono perdite nella linea dell’acqua, chiedi al proprietario che deve essere riparata. Puoi chiedere se è necessario contattare un idraulico dalla tua parte e se sosterrà i costi del servizio. Se sosterrai i costi del servizio, saranno detratti dal canone mensile di noleggio.

Se ci sono casi in cui il padrone di casa sembra difficile da avvicinare o è semplicemente non collaborativo con le tue esigenze, devi rispettare le leggi statali esistenti sulle proprietà in affitto. Ci sono disposizioni in cui è possibile presentare reclami.

Preparati con la documentazione. Nei casi in cui il tuo padrone di casa diventa molto difficile da gestire con le tue richieste, devi essere pronto con la documentazione. Sarà di grande aiuto fotografare i danni nel luogo in cui si richiede la riparazione. Devi annotare le date e gli orari specifici in cui hai parlato con il proprietario dei tuoi problemi.

Il rapporto proprietario-inquilino è come altre forme di relazione che necessitano di comprensione per essere esercitate da entrambe le parti. In caso contrario, ci saranno incomprensioni e si creerà un divario tra le due parti fino a quando il rapporto non diventerà malsano.

Leave a Comment

Your email address will not be published.