Tre cose che dovresti fare prima di lanciare una campagna pubblicitaria Pay Per Click

Negli affari, devi rimanere aggiornato sulla tecnologia disponibile per commercializzare e pubblicizzare prodotti e servizi. Oltre a comprendere gli strumenti e le opzioni, un’azienda deve essere pronta a utilizzarli a vantaggio in modo corretto. Molte agenzie pubblicitarie vogliono seguire il sentiero battuto e sono felici di prendere i tuoi sudati guadagni per un lavoro standard che non raggiungerà necessariamente i clienti che devono essere raggiunti. Con una campagna PPC di qualità e un po’ di preparazione, puoi essere certo di ottenere la giusta visibilità e l’aumento del traffico necessario. Ecco tre cose che dovresti fare prima di lanciare una campagna pubblicitaria pay per click.

  1. Pianificare e organizzare le informazioni di conseguenza
  • Utilizzo delle regioni geografiche

Molti siti offrono la possibilità di impostare le regioni geografiche. Avere queste impostazioni impostate con precisione rende una ricerca a pagamento molto più efficiente e finisce per risparmiare denaro e previene i clic non qualificati che sprecano risorse, sprecano potenziali opportunità per la prima volta e scoraggiano i clienti.

Una ricerca a pagamento impostata funzionerà al meglio quando diversi gruppi e obiettivi sono stati identificati e presi di mira individualmente invece di una singola raffica di parole raggruppate insieme in una sola. Ciò consente l’assunzione multipla tramite diversi percorsi logici e fornisce un metodo di tracciamento e analisi che tornerà utile lungo la strada.

  • Utilizzo di parole chiave a corrispondenza inversa

Prendersi del tempo per perfezionare il tuo particolare servizio rivelerà le parole chiave corrette come indicato sopra. Tuttavia, alcune idee sono troppo ampie e distoglieranno troppo traffico dal pubblico previsto e porteranno a ricerche senza successo. Creare un elenco di parole che sono affiliate al tuo prodotto o servizio ma escludono il tuo, chiamate parole chiave negative, è un buon modo per focalizzare la “lente” di ricerca e assicurarti di azzerare in modo appropriato.

  1. Tracciamento

Se hai seguito i suggerimenti di cui sopra, sarai in grado di monitorare i tuoi progressi sotto forma di dati preziosi. Questi dati ti forniranno le percentuali di clic, la posizione e saranno in grado di mostrarti quali dei tuoi annunci online nella tua campagna stanno portando a termine il lavoro e quali devono essere spostati altrove. L’uso dei dati consente un processo fluido e vivo che può perfezionarsi e continuare ad aumentare in termini di efficienza ed efficacia.

  1. Siti web ottimizzati

Puoi eseguire tutti i passaggi precedenti e perdere il punto che conta avendo un sito Web mal configurato o poco attraente. Avere siti ben aggiornati con contenuti interessanti, buona copia, forti inviti all’azione e loghi e marchi solidi sarà essenziale per convertire i clic.

Utilizza questi tre passaggi prima di impostare il tuo progetto pubblicitario e vedere aumentare il tuo successo.

Leave a Comment

Your email address will not be published.