Una lista di cose da fare prima della mossa

Un aspetto molto importante del passaggio da una vecchia casa a una nuova casa è assicurarsi che il trasloco dalla vecchia casa avvenga nel modo più agevole possibile. Un trasloco in una nuova casa non può davvero iniziare finché il trasloco da una vecchia casa non è stato completato. Per aiutare la persona che si muove a fare in modo che la sua mossa avvenga nel modo più efficiente possibile, ci sono diverse cose che possono fare prima che i traslocatori si presentino alla porta di casa pronti per fare le valigie e caricare. Quello che segue è un elenco di controllo degli elementi che possono essere realizzati per rendere l’intero processo molto più veloce.

–Chiama per programmare una società di traslochi con sufficiente anticipo per ricevere preventivi di persona e per confrontare il negozio. La persona che si muove dovrebbe lasciare abbastanza tempo per trovare un traslocatore e abbastanza tempo per assicurarsi che il traslocatore abbia uno spazio libero nel giorno in cui si desidera traslocare.

–Inizia a fare le valigie. Cose come film, libri, CD, giocattoli, ecc. possono essere conservati in scatole prima che arrivino i traslocatori. Ripulire il piccolo disordine attorno ai grandi mobili renderà il lavoro di spostamento molto più facile per i traslocatori.

–Pulisci un po’. A proposito di disordine, anche le aree sporche della casa dovrebbero essere pulite. I traslocatori non sono addetti alle pulizie e non amano essere trattati come tali. Alcuni traslocatori potrebbero rifiutarsi di spostare un oggetto se è coperto da polvere eccessiva, sporcizia, sporcizia, sporcizia, ecc. Pochi giorni prima dell’arrivo dei traslochi, passa semplicemente per la casa e riordina un po’. Se tu fossi un estraneo che entra in casa per la prima volta pronto a mettere le cose in scatole, ti dispiacerebbe passare per casa? Alcuni traslocatori potrebbero anche decidere di lasciare il lavoro piuttosto che passare il loro tempo a smistare articoli per la casa e mucchi di spazzatura.

— Accordarsi con le società di servizi pubblici per interrompere l’alimentazione alla vecchia casa il giorno dopo l’arrivo dei traslochi. Ciò assicurerà che i motori abbiano luce e calore mentre lavorano, il che è particolarmente utile nei climi più scuri e più freddi.

–Chiamare l’ufficio postale con almeno una settimana di anticipo per avvisarli del cambio di indirizzo. Questo può essere fatto anche online visitando http://www.USPS.com.

–Se capita che i bambini piccoli risiedano nella casa da spostare, la persona che si trasferisce dovrebbe fare del suo meglio per trovare una baby sitter. I bambini piccoli hanno un modo per interrompere il lavoro dei traslochi passando attraverso le scatole alla ricerca dei giocattoli preferiti o altri oggetti. È anche più sicuro avere meno bambini in casa perché i traslochi possono avere difficoltà a guardare il terreno per neonati e bambini piccoli mentre camminano all’indietro giù per un pozzo delle scale portando un divano.

Sebbene questa lista di controllo non debba essere seguita alla lettera, la persona che ne approfitta troverà la propria esperienza di trasloco considerevolmente meno difficile. Se sembra che questo elenco di controllo non sia adatto alle esigenze specifiche di una persona, dovrebbe almeno essere utilizzato come modello per progettare un elenco di controllo completamente personalizzato. L’importante qui è pianificare in anticipo. Coloro che pianificano in anticipo tendono ad avere più successo con gli orari delle riunioni ed evitando incidenti non pianificati.

Un’altra cosa importante da tenere a mente è che chiunque debba affrontare un trasloco dovrebbe usare il buon senso. Dovrebbero mettersi nei panni dei traslocatori per rendere l’area il più confortevole e facile da lavorare possibile. Nessun disordine, nessun disordine e nessun bambino in casa sono un modo semplice per farlo.

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *