Usa la psicologia del colore per vendere la tua casa

Quando dipingi la tua casa per la rivendita, scegliere i colori giusti può fare un’enorme differenza nella tua busta paga alla chiusura. Ad esempio, lo sapevi che il colore esterno delle case che si vendono più rapidamente è una certa tonalità di giallo, ma che scegliere la tonalità di giallo sbagliata può uccidere una vendita?

Troverai molti opuscoli nei negozi di vernici, che mostrano varie combinazioni di colori di vernice per esterni. Ma la maggior parte delle persone non si rende conto che la maggior parte di queste combinazioni include effettivamente tre colori e non solo due. Limitare il tuo schema di verniciatura esterno a soli due colori limita anche il tuo potenziale di reddito.

Per una vendita veloce, pensa a colori divertenti e scegli un terzo, o anche un quarto, colore esterno. Pensa a “Disneyland Main Street”, dove ogni negozio è dipinto in gloriosi multicolori. L’aggiunta di più colori aggiungerà anche definizione ai vari dettagli architettonici della tua casa. Utilizzare vernice lucida o semilucida sulle finiture in legno.

La psicologia dei colori esterni

Quando scegli i colori degli esterni, tieni conto del prezzo di vendita della tua casa. Alcuni colori, in particolare le tonalità tenui e complesse, attirano acquirenti facoltosi o altamente istruiti, mentre gli acquirenti con reddito inferiore o istruzione inferiore generalmente preferiscono colori più semplici. Un colore complesso contiene sfumature di grigio o marrone e di solito richiede più di una parola per essere descritto, come “verde salvia” anziché “verde”.

D’altra parte, i colori semplici sono diretti e puri. In genere, le case nella fascia di prezzo più bassa vendono più velocemente ea prezzi più alti se dipinte in colori semplici come il giallo o il marrone chiaro, accentuati da finiture bianche, blu o verdi.

La psicologia dei colori interni

L’uso di pareti bianche colorate, piuttosto che blande, aumenterà il tuo potenziale di profitto. Lynette Jennings ha testato la percezione delle dimensioni e del colore della stanza e ha scoperto che una stanza dipinta di bianco sembrava più grande solo a poche persone rispetto a una stanza identica dipinta a colori – e la differenza percepita era di soli sei pollici! La maggior parte delle persone ha anche un aspetto migliore quando è circondata dal colore e si sente più felice, e poiché gli acquirenti scelgono case che li fanno sentire felici, quella conoscenza può metterti dollari in tasca alla chiusura!

Gli ingressi dovrebbero portare i colori esterni nella casa. Ripetendo le sfumature dell’esterno in tutta la casa, l’intera casa sembrerà in armonia. I soggiorni e le camere familiari dipinti con una tonalità leggermente più chiara del colore esterno ti assicureranno di aver scelto un colore che piace ai tuoi acquirenti, perché se non gli piacevano i tuoi colori esterni, non si sarebbero presi la briga di guardare all’interno. Se hanno amato i colori esterni, adoreranno anche gli interni.

Quando scegli i colori degli interni, considera l’uso di ogni stanza. Ad esempio, la cucina e la sala da pranzo dipinte con “coloranti alimentari”, come marroni caffè, sedano verde e giallo uovo strapazzato, si sentono naturali.

Dal momento che le sfumature di colore più profonde implicano intimità e serenità, mi piace dipingere le camere da letto principali con una tonalità media di verde o blu per le stagioni di vendita calde e rosso rosso per i climi più freddi. Altre camere da letto possono essere dipinte in toni cremosi di verde, blu o rosa conchiglia pallido. (Vedi il capitolo sulla psicologia del colore nel mio libro “Joy to the Home: Secrets of Interior Design Psychology” per ulteriori informazioni.)

Stagione di vendita

Considera sempre la tua stagione di vendita (il periodo dell’anno in cui commercializzerai la tua casa) e il clima quando scegli i colori. Stima il tempo necessario per preparare la tua casa alla vendita, quindi aggiungi giorni extra per ritardi imprevisti. Usa colori freddi, come blu, verdi e grigi, per la vendita durante la primavera e l’estate, e colori caldi, come gialli, rossi e marrone, quando vendi in autunno e in inverno.

Intensità del colore

Mio marito ed io di solito usiamo colori più chiari quando dipingiamo gli esterni delle nostre case delle bambole da investimento, perché le fa sembrare più grandi. D’altra parte, la nostra cabina nel bosco sembra più ricca quando dipinta di un colore più scuro. Quando abbiamo deciso di farlo dipingere, ho considerato i soliti colori della cabina di marrone scuro e rosso fienile, ma mi sono innamorato dello splendido colore prugna “uva spina” di Olympic.

Quando ti prepari a dipingere la tua casa, guarda i colori delle case vicine e scegli i colori che si armonizzano, ma si distinguono dalla massa. I colori che si scontrano male con le altre case sminuiranno il quartiere generale.

All’inizio dell’articolo, ti ho detto che le case con gli esterni gialli si vendono più velocemente. Ma quale tonalità di giallo vende meglio? In primo luogo, i gialli da evitare: i gialli con sfumature verdi hanno un aspetto malaticcio per la maggior parte degli acquirenti e i gialli con sfumature arancioni danno agli acquirenti un’impressione di economicità.

Il colore esterno giallo più venduto è in realtà un giallo pallido e solare, soprattutto se abbinato a uno o più colori d’accento scelti con cura. Ad esempio, un rivestimento bianco semilucido darà alla tua casa un aspetto pulito e fresco e l’aggiunta di un terzo colore, come il verde, può rendere la tua casa ancora più attraente per i potenziali acquirenti.

I colori influenzano gli esseri umani in molti modi e, utilizzando i principi della psicologia del colore, puoi far risaltare la tua casa dalla concorrenza, vendere più rapidamente e a un prezzo più elevato.

(c) Copyright 2014, Jeanette J. Fisher. Tutti i diritti riservati.

Leave a Comment

Your email address will not be published.