Utilizzo dei social media per aumentare le vendite e la consapevolezza del marchio

Le aziende lanciano continuamente campagne di marketing nel tentativo di promuovere il proprio marchio e aumentare le vendite. Alcuni di questi hanno molto successo: lo slogan e la pubblicità di Carlsberg di “probabilmente la migliore birra chiara del mondo” generano un’eccellente reputazione e consapevolezza del marchio. Ciò contribuisce quindi all’aumento delle vendite e, in definitiva, all’aumento dei profitti. Tuttavia, molte di queste aziende hanno ampi budget di marketing e pubblicità. E se la tua azienda non può permettersi queste iniziative di marketing? È qui che entra in gioco il social media marketing. La maggior parte degli “strumenti” di social media marketing sono gratuiti e possono fornire la stessa quantità di visibilità nel marketing sia che tu stia appena iniziando o sia un gigantesco conglomerato. Questo articolo spiega come utilizzare il social media marketing per aumentare le vendite a un costo relativamente basso.

Innanzitutto, sfatiamo solo il mito che il social media marketing non porti a un aumento diretto delle vendite. Ecco alcuni esempi per dimostrarlo: Sony ha annunciato a febbraio di aver guadagnato 1 milione di sterline in più tramite Twitter, Dell ha annunciato a giugno dello scorso anno che la loro presenza su Twitter ha rappresentato un aumento delle vendite di 3 milioni di dollari. Si potrebbe obiettare che si tratta di due grandi aziende e che hanno già una reputazione di marca. Tuttavia, anche altre aziende più piccole hanno registrato un aumento delle vendite attraverso questa forma di marketing. John Fluevog Boots & Shoes Ltd, una piccola azienda produttrice di scarpe in Canada, ha registrato un aumento del 40% delle vendite nel 2009, lo stesso anno in cui ha iniziato il marketing sui social media, questo non è un caso.

Quindi, in che modo il social media marketing può contribuire ad aumentare le vendite per la tua azienda? Gli strumenti dei social media ti consentono di accedere a milioni di persone. Uno spot televisivo raggiungerà le persone che guardano in quel momento e non consentirà alcuna interazione con il consumatore. Un tweet può raggiungere milioni di persone. I Sainsbury’s, ad esempio, twittano regolarmente le loro ultime offerte. Chiunque voglia tenere il passo con questi può semplicemente seguire Sainsbury’s su Twitter. Ciò offre una base di clienti potenziali molto più ampia e consente di aumentare le vendite, creando al contempo la consapevolezza del marchio. Inoltre, le persone possono rispondere a questi tweet, che forniscono un forum per l’interazione con i clienti e quindi le informazioni sui clienti. La tua azienda può emulare questo, twittare le tue promozioni fornisce pubblicità gratuita. Se questo viene fatto in modo creativo, può davvero aumentare le vendite e far notare la tua azienda.

Il social media marketing funziona in modo simile ad altre forme di marketing; è virale. Una piccola azienda inizialmente lavora con il passaparola, dicono le persone ai loro amici. Questo tipo di marketing, in particolare Twitter e Facebook, funziona con il concetto di “amico”. Le persone possono darti recensioni positive, consigliare il tuo prodotto e twittare sulla tua azienda. L’intera comunità sociale consente al nome e al marchio della tua azienda di essere visualizzati da un numero significativo di persone. L’uso continuo dei social media nel tempo crea consapevolezza del marchio e quindi aiuta ad aumentare le vendite. Uno dei nostri clienti, PeachorLemon, un sito di recensioni di auto, ha guadagnato oltre cento follower su Twitter in una settimana. Questo è un centinaio di persone in più che conoscono promozioni e offerte, possono dirlo ai loro amici, visitare il sito Web o utilizzare altri social media per menzionare PeachorLemon. Tutto ciò crea consapevolezza del marchio e nel tempo un maggiore utilizzo del sito web, aumentandone così il valore.

L’effetto che i social media possono avere sulla consapevolezza del marchio è fondamentale nel futuro della strategia di marketing delle piccole imprese. La consapevolezza del marchio è solo un modo per aumentare le vendite, ci sono molti altri importanti fattori che contribuiscono. Tuttavia, come ha dimostrato questo articolo, creare consapevolezza del marchio attraverso questa nuova entusiasmante variazione del marketing può avere un enorme impatto sulla tua attività e sui tuoi ricavi.

Anthony O’Flynn

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *