Vendere una sceneggiatura: emozioni, motivazioni e pulsioni

Sebbene vendere una sceneggiatura sia molto simile a vendere qualsiasi cosa, le specifiche sono uniche per il settore. Considera le emozioni, le motivazioni e le pulsioni dell’acquirente. Primo, chi comprerebbe una sceneggiatura? Più comunemente, un regista o finanziere e persino un attore comprerebbero una sceneggiatura. Alla fine hanno un obiettivo e un motivo per cui comprerebbero una sceneggiatura, spesso per fare soldi, per produrre un tipo specifico di film, per ridurre al minimo il lavoro, per avanzare nella carriera di attore e altro ancora.

Come insegna il famoso autore di auto-aiuto Napoleon Hill, non dovresti mai chiedere a qualcuno di fare qualcosa a meno che tu non gli abbia dato un motivo, una ragione per farlo. Quindi quale motivo o motivo hai dato a qualcuno per comprare la tua sceneggiatura? Si preannuncia un successo commerciale? Sarebbe perfetto per l’acquirente? Ad esempio, l’acquirente sarà in grado di filmarlo con relativa facilità? Soddisfa il budget degli acquirenti? È un sottogenere distinto in cui l’acquirente è specializzato? Il personaggio principale della sceneggiatura si adatta allo stile di un attore specifico?

La licenza artistica e la creatività sono fondamentali per la sceneggiatura. Allo stesso tempo, farai un favore a te stesso riconoscendo che la sceneggiatura e l’industria cinematografica in generale sono un business. In quanto tale, le persone si aspettano di realizzare un profitto. Una vasta gamma di persone di talento è responsabile della realizzazione di un film o di un programma TV e tutto inizia con la sceneggiatura.

Se qualcuno acquisterà e produrrà un nuovo film, vuole essere certo che ne varrà la pena e che alla fine sarà ricompensato per tutti i suoi sforzi. Per prendere tale determinazione, conducono e analizzano risme di dati. Come sceneggiatore che vuole vendere una sceneggiatura, dovresti almeno conoscere gli elementi di base di ciò che rende una sceneggiatura un potenziale successo finanziario.

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *