Vendita di relazioni: come superare la paura di vendere per un successo a lungo termine

Il segno “Open for Business” è in senso figurato e, a seconda della tua attività, letteralmente appeso alla tua porta. Siete tutti pronti ed entusiasti di iniziare la vostra nuova piccola impresa commerciale locale. Tutto a posto, libri in ordine, inventario/forniture a portata di mano. Sembra che tu abbia tutto coperto. Un piccolo problema… sembra che non ci siano clienti/clienti a cui puoi vendere il tuo prodotto o servizio. Accidenti, devo essermi dimenticato di mettere un ordine per quelli. Sembra un po’ inverosimile, ma il più delle volte la maggior parte dei piccoli imprenditori locali inizia con un’eccellente conoscenza del proprio mestiere ma non conosce assolutamente una delle abilità più critiche: la vendita. La vendita di relazioni e la costruzione di relazioni sono assolutamente fondamentali per qualsiasi piccolo imprenditore da imparare all’inizio; eppure così pochi hanno anche la minima idea da dove cominciare e la loro paura di vendere li sta trattenendo dal raggiungere il successo a lungo termine che desiderano veramente.

Sembra che la maggior parte dei proprietari di piccole imprese non conosca minimamente la vendita e non se ne preoccupi molto. Pensano che se mettono alcuni annunci, appendono alcuni cartelli, i clienti arriveranno a frotte. Ma se scavi abbastanza in profondità, il più delle volte scopri che la maggior parte delle persone ha semplicemente paura o si sente a disagio quando si tratta di quella temuta parola – “Vendere”. Non deve essere così. La vendita non deve più essere un pitchfest. Con la vendita di relazioni, l’enfasi è sulla costruzione di relazioni. Costruire una relazione molto simile al modo in cui prendere un caffè e chiacchierare con un vecchio amico. Dovrebbe essere un processo, non un “affare one-shot” in cui provi a convincere qualcuno a comprare da te.

Se eseguita correttamente, la vendita può essere qualcosa che inizierai davvero a divertirti man mano che avanzi nel processo di costruzione delle relazioni e ti consideri un “fornitore di soluzioni” piuttosto che un venditore. È davvero una mentalità da dare per primo, prendere per secondo e una volta che avrai acquisito queste abilità, saranno abilità che utilizzerai nella vita di tutti i giorni in tutte le situazioni.

Devi essere un venditore esperto per vendere?

No, assolutamente no. In effetti, è meglio che tu non abbia precedenti esperienze di vendita quando inizi in questo tipo di vendita. Lascia dietro di sé tutto quel vecchio bagaglio “piccante” e pulisce la lavagna. La creazione e la costruzione di queste relazioni con i clienti aumenterà la tua credibilità nel tempo, ti posizionerà come esperto nel tuo campo e creerà affari ripetuti e referral dalla tua base di clienti esistente. Nel tempo, la tua attività crescerà in modo esponenziale semplicemente perché hai offerto soluzioni e fornito valore al tuo cliente al di là di ciò che offrono i tuoi concorrenti.

Queste sono le chiavi per essere veramente un “venditore” di successo nel mercato odierno. Non c’è motivo di temere di vendere perché non si tratta più di te ma piuttosto del tuo cliente. Questo cambiamento di pensiero è ciò che creerà un’atmosfera di fiducia e renderà il processo di vendita qualcosa che attendi con impazienza piuttosto che temere.

Non lasciare che la paura di vendere ti impedisca di raggiungere il successo a lungo termine che meriti e desideri. Se hai appena iniziato, è imperativo sviluppare queste abilità prima di appendere il cartello “open for business” sulla tua porta.

Avere un’ottima conoscenza del tuo mestiere è la torta. Superare le tue paure di vendere e attirare clienti e tornare per di più è la ciliegina sulla torta.

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *